Mi chiamo Chiara e mi occupo di pannolini lavabili dal 1999. Credo sia importante trovare ciò che c’è di meglio sul mercato per accogliere la nuova vita che sta arrivando e io voglio offre in questo senso una qualità garantita :

 

  • dalla volontà di ascoltare e realizzare i pareri degli utilizzatori e quindi dalla incessante ricerca di materiali e modelli

 

  • da certificati come GOTS , organic cotton e Amico tessile

 

  • da prezzi reali

 

Sono mamma di tre bambini e il mio lavoro è nato in particolare dall’esperienza con l’ultimogenito: con lui ho tentato strade nuove che mi hanno aperto prospettive entusiasmanti.

L’idea di usare pannolini sani, in tessuto, da lavare con i prodotti scelti da me, mi attraeva enormemente ma avevo paura che non tenessero quanto gli usa-e-getta, e che il ritmo dei lavaggi fosse troppo faticoso per una plurimamma come me che doveva occuparsi nel frattempo anche di altri due fratellini... Mi piacevano i lavabili sia per questioni di qualità e salute (avendo una familiarità marcata per le allergie volevo puntare sulla prevenzione)  sia per motivi economici, non certo trascurabili.  Così, quando nel 2000 nacque André, forte dell’esperienza maturata  in quegli ultimi anni con le mamme all’interno dell’Associazione Bambaràn, decisi di lanciarmi anch’io nell’avventura dei pannolini lavabili. Come avrei potuto non provarli proprio io che li consigliavo alle partecipanti ai nostri corsi pre-parto ? Mi decisi e ne comprai 1, un Tutto-in-Uno,  il modello “psicologicamente” più semplice. Mi viene sempre da ridere di me stessa, quando ci penso.. oggi adooooro le garze!! Ma ne è passato di tempo! Quel pannolino è stato una scoperta, una GRANDE sorpresa: teneva! TENEVA!  Allora ho comprato altri modelli e poi ..con l’aiuto di internet mi sono scatenata in acquisti da tutto il mondo! I pannolini in stoffa sono stati per me solo l’inizio della vera grande scoperta: una vita più semplice, meno consumistica, più “secondo natura”. Lavare i pannolini in modo giusto ha semplificato la mia esistenza, mi ha insegnato la cura del dettaglio e mi ha lasciato anche tempo per le coccole… Ma soprattutto mi ha fatto riflettere sulla qualità della nostra vita, di quella che desideriamo per noi e per i nostri figli.

E ho capito che, per trasformarla, si può cominciare anche da lì, da una piccola cosa, quasi banale e insignificante, come un pannolino…

 


HomeHome